Confronta gli annunci

Secondo un report dell’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa il mercato immobiliare sta uscendo dal lungo tunnel della crisi: i prezzi si stanno stabilizzando e le transazioni aumentano. Dal 2007 il trend dei prezzi è stato costantemente negativo: le abitazioni hanno ceduto il 39,7% del loro valore.

Nei primi nove mesi del 2016, invece, c’è stata un’inversione di rotta: le transazioni sono aumentate mediamente del 20,4%, soprattutto grazie alla diminuzione dei prezzi e ai mutui più accessibili (dati Agenzia delle entrate).

PREVISIONI
Nel 2017 si prevede un aumento delle compravendite (tra +6% e +8% a livello nazionale) che interesserà tutte le realtà territoriali. Per quanto riguarda i prezzi ci si aspetta un leggero aumento (tra 0% e +2%), ma solo per le grandi città. Si prevede una contrazione delle tempistiche di vendita e un minor margine di trattativa per gli immobili di qualità per i quali sta crescendo la domanda, ma diminuisce l’offerta. Sul mercato del nuovo stanno ripartendo i progetti per la costruzione di immobili di qualità, che garantiscano efficienza energetica e criteri antisismici.

Fonte: Idealista.it, Prezzi, compravendite e mutui: cosa è accaduto finora e quali saranno i trend futuri

Post correlati

La casa post Covid

Le strade e le piazze di tutte le città, grandi e piccole, sono deserte. Come ristoranti, bar,...

Continua a leggere

Il Covid-19 fa esplodere lo smart working. Come cambierà il concetto di casa?

Per far fronte all’emergenza Coronavirus e non interrompere le attività aziendali il Governo ha...

Continua a leggere

La casa del futuro è bio

Per salvare l'ambiente, abitare in modo sicuro, salubre e sostenibile si deve partire...

Continua a leggere