Confronta gli annunci

La domotica sta prendendo sempre più piede. Ultimamente non si parla altro che di casa smart, casa intelligente. Ma cosa è esattamente la domotica?
È una disciplina che studia e crea dispositivi in grado di migliorare la qualità della vita delle persone in casa.
Un sistema domotico, in pratica, consente la gestione coordinata, integrata e computerizzata degli impianti tecnologici (climatizzazione, distribuzione di acqua, gas ed energia, impianti di sicurezza), degli elettrodomestici con notevoli vantaggi per quanto concerne tempo, comfort, sicurezza e risparmio energetico.
Prevede, infatti, un impianto di controllo centralizzato che non solo risponde i comandi impartiti dall’utente, ma è in grado di monitorare i parametri ambientali (perdite di gas, allagamenti, incendi) e di regolare autonomamente i dispositivi domestici o inviare segnalazioni ai servizi di teleassistenza.
È possibile anche monitorare la propria casa dal proprio smartphone o tablet installando un pannello di controllo sul quale verificare quotidianamente consumi e costi.

Un po’ di storia
La domotica nasce durante la terza rivoluzione industriale per migliorare la qualità della vita, la sicurezza e i costi di gestione. Negli ultimi anni ha avuto un vero e proprio boom. Secondo un nuovo report realizzato dalla società di analisi di mercato Berg Insight, le case in Europa e negli Stati Uniti saranno sempre più automatizzate e iperconnesse, con un giro di affari complessivo di oltre 50 miliardi di dollari nei prossimi cinque anni (13 miliardi di dollari circa nel 2016), con un tasso di crescita annuo (Carg) del 31%.

Costi
Il costo di un impianto domotico varia a seconda dei servizi che si desiderano ma, in generale, dipende da: metri quadri numero delle stanze dell’appartamento; numero e tipologia dei dispositivi da installare e gestire; interazione tra l’impianto domotico e gli altri sistemi. Secondo il report di Statista dedicato alla smart home, nel 2021 la spesa per media per famiglia si aggirerà intorno ai 250 dollari. Costi che potranno essere compensati da risparmi in bolletta ed eventuali bonus e agevolazioni fiscali.

Fonti: La domotica,: l’arte di interagire con la propria casa, architetturasostenibile.it; Domotica: un business da 72 miliardi di dollari entro il 2021, Sky tg 24

 

Post correlati

La casa del futuro è bio

Per salvare l'ambiente, abitare in modo sicuro, salubre e sostenibile si deve partire...

Continua a leggere

Trend: home staging per vendere più in fretta e al prezzo giusto

Quei piccoli accorgimenti che “cambiano faccia” a un appartamento da vendere o affittare...

Continua a leggere

La casa smart vale di più

La domotica e l’efficienza più avanzata sono un must nella costruzione, nella...

Continua a leggere