Confronta gli annunci

Parliamo ancora di nuovi materiali costruttivi a basso impatto ambientale.
È la volta del cemento, uno dei materiali più utilizzati in edilizia e uno tra i più inquinanti: non è riciclabile, necessita di molta energia per essere prodotto, produce emissioni inquinanti.
Un gruppo di studenti del Massachusetts Institute of Technology (Mit) ha messo a punto un cemento realizzato con scaglie di PET (plastica dismessa), sottoposta ai raggi gamma per aumentarne la resistenza.
L’innovazione riduce le emissioni emissioni di biossido di carbonio, il 4,5% delle quali dipende dalla produzione di cemento; riutilizza parte delle bottiglie di plastica che finiscono in discarica; è più resistente del 15% di quello tradizionale.

Fonte: Green.it, Cemento a basso impatto ambientale grazie alla plastica riciclata

Post correlati

La casa del futuro è bio

Per salvare l'ambiente, abitare in modo sicuro, salubre e sostenibile si deve partire...

Continua a leggere

Tendenze 2018: il bagno è come un living

Il bagno non è più un ambiente di servizio da tenere nascosto. È il luogo del sé, del...

Continua a leggere

Rivestimenti: pietra naturale o ceramica?

Questo è il dilemma quando si devono scegliere i nuovi pavimenti per la casa. Il fascino e la...

Continua a leggere